Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘attività digitali’

Le offerte lavorative pubblicate sul blog di Museums and the web sono spesso molto interessanti: ho avuto modo di rilanciarle più volte anche sul blog. Tuttavia, al di là delle offerte lavorative in sè, scrutare queste pubblicazioni è davvero utile per capire che strada stanno prendendo i team che curano la comunicazione (ma non solo) all’interno del museo.

In questo senso, leggere bene una delle ultime offerte lavorative del MET Museum chiarisce l’assoluta importanza che le competenze digitali/tecnologiche stanno assumendo all’interno di certi istituti. Il ruolo cercato è Interactive Media Producer.

The Digital Media department at The Metropolitan Museum of Art is seeking a talented Interactive Media Producer to lead the design and production of complex media projects. This includes mobile technology, interactives, and educational multimedia to support the Museum’s collection, exhibitions and related activities, both online and in-gallery. Special consideration will be given to candidates who have created projects that involve interactive storytelling, or cultural/museum-related matters.

Annunci

Read Full Post »

Recentemente il Museum of London ha pubblicato online la sezione “Collections Online” dove mostra 10.000 oggetti appartenenti alla propria collezione: l’obiettivo dichiarato nei prossimi 3 anni è quello di arrivare a 90.000 oggetti condivisi online.
Tuttavia l’elemento sorprendentemente piacevole è rappresentato dalla visibilità data alle persone che hanno reso materialmente possibile tutto questo.  Sul blog del museo infatti viene presentato il team che ha svolto queste attività. Non solo, prossimamente ci saranno post realizzati proprio dai membri di questo staff.

To achieve this aim the Museum has recently taken on four Project Assistants to coordinate the documentation and digitisation necessary to achieve this target.

The four Project Assistants, and their current areas of focus, are:

Anna: Photographs by Henry Grant
Verity: 17th century trade tokens and Roman Samian ware
Ed: Roman coins
Ellie: Trade cards, Valentine cards and Tinsel prints

Come ho già avuto modo di dire più volte, trovo particolarmente interessante l’uso del blog museale anche per comunicare e condividere making of, backstage e dare ampio spazio allo staff e alle competenze diffuse nell’istituzione.
Vedere volti, sorrisi e leggere post informali in prima persona di chi lavora sui diversi progetti credo aiuti enormemente, anche da un punto di vista strettamente empatico, il rapporto con il pubblico.

Read Full Post »

congresso_AICA

E’ questo il tema centrale del Congresso Nazionale AICA 2009 che avrà luogo il 4, 5 e 6 novembre 2009 a Roma presso l’Università la Sapienza.

Questa la presentazione dell’evento:

Il Congresso AICA 2009 si tiene a Roma città caratterizzata da un patrimonio unico al mondo di beni culturali e dalla presenza di una ricca e variegata attività culturale. E’ questo un contesto quanto mai appropriato per trattare il tema indicato, cioè il ruolo delle tecnologie ICT nella valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Un tema di grande importanza anche economica, un tassello importante di un modello di sviluppo per il Paese fondato sul connubio tra tecnologia e patrimonio culturale: un nuovo made in Italy.

Sul sito trovate il programma con tutti gli interventi delle giornate.

Read Full Post »

local_projects

Jake Barton (Local Projects) > Clicca sull'immagine per andare al sito

Seb Chan, collaboratore del Powerhouse Museum di Sydney, sarà in giro per l’Europa per presenziare ad alcuni eventi sul tema dei social media: vi comunico le date, anche per dare un’idea di quanto il tema stia prendendo piede nelle istituzioni di mezz’Europa.

Il 23 ottobre parlerà all’ABM-Centrum di Stoccolma mentre la settimana seguente sarà ad Amsterdam presso il Nationaal Historisch Museum, dove ci sarà un evento chiamato Museum Lab che vedrà la presenza di accademici, professionisti museali, e di Jake Barton (Local Projects).

Il 3 e 4 novembre sarà la volta di Londra, con due incontri organizzati da Culture24: due workshop intitolati rispettivamente “Strategic Social media” e “Web Metrics and Measuring Success”.

Speriamo solo che un po’ di questo materiale finisca in Rete.

Read Full Post »