Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Itunes’

Maxwell Anderson website

Mr. Anderson dal 2006 è CEO dell’ Indianapolis Museum of Art, e qualche settimana fa è stato eletto, dal blog New Curator, “Person of the Year” per il suo fantastico lavoro.

Tanto per iniziare Anderson è l’ideatore di ArtBabble (vedi anche “ArtBabble: l’arte attraverso i video”) e Amico, due progetti internazionali  di digital media libraries per video e immagini: non solo, provate a guardare la parte Interact dell’IMA Museum.

La presenza web del museo è dispiegata su tantissimi canali: presidi social, iTunes U, IMA Blog (Niente male: Behind the Scenes with IMA’s New Website).

Navigando tra i profili si intuisce chiaramente la passione per i new media e la voglia di presentare ogni volta un lavoro ben fatto. In questo senso guardate come comunica i numeri del museo.

IMA Museum Dashboard

Il dashboard è immediato e di facile consultazione: un bel modo di condividere le stats del museo!

Molto comoda anche la possibilità di cercare all’interno delle collezioni attraverso i tag inseriti dagli utenti.

Annunci

Read Full Post »

Arounder Touch

Preso da un periodo di scadenze lavorative torno a segnalarvi un po’ di robetta interessante che in questa settimana mi è capitato di notare online e offline: nei prossimi giorni, infatti, segnalerò interessanti risorse circa  Yotutube e musei, utilizzo di Twitter, case history…

Meglio partire però dall’ultimo articolo che ho letto giusto ieri su Affari&Finanza di Repubblica:

I Tour “virtuali” in 40 città Applicazione gratuita per iPhone

A parte il fatto che per le applicazioni mobili si parla ormai solo e sempre di iPhone, certe soluzioni aprono davvero il raggio d’azione dell’informazione mobile per quanto riguarda luoghi turistici e culturali.

ArounderTouch estende così le possibilità di utilizzo di Arounder Territory (www.arounder.com), prodotto di punta di VRWay, permettendo l’accesso a tutte le città presenti sul portale, con più di 500 approfondimenti dedicati a monumenti, chiese, eventi, musei, corredati da oltre 2.500 immagini panoramiche virtuali ad alta definizione

Ad ogni modo, come ho già fatto altre volte, riporto lo screenshot dell’articolo, dal momento che andrà presto offline.

I Tour "virtuali" in 40 città Applicazione gratuita per iPhone

Se volete saperne di più sull’applicazione Arounder Touch, se volete vedere screenshot o effettuare il download visitate la pagina dedicata.

Ecco il video:

Read Full Post »

Come vi avevo precedentemente comunicato, si è tenuto ieri il Museum Association Social Media Day.

Vi consiglio di leggere lo splendido post di Jim Richardson “A communications revolution – Coproducing the museum”, realizzato proprio per la conferenza.

Ne riporto un passaggio.

Jim Richardson - Museum Marketing

Un’altra bella notizia: dal blog di Jim veniamo pure a sapere chi si rifarà l’evento MuseumNext, ad aprile 2010.

Following our very successful MuseumNext event in October, I am pleased to announce that we will be holding a one day conference in London on April 30th 2010.

We’re really excited about our next event. It’s about where museums, technology and audiences meet and we have an incredible line up of speakers from Europe and USA ready to share their experience.

MuseumNext website

Read Full Post »

buildAR

L’incontro Common Groud tenutosi recentemente a Sydney (di cui vi avevo già parlato in un precedente post), è stato l’occasione per presentare un’applicazione che mescola la cosiddetta realtà aumentata con l’attività 2.0 del museo, in modo davvero brillante.

Ho già scritto diversi post relativi all’intensa attività online del Powerhouse Museum di Sydney e precisamente sulla loro massiccia presenza fotografica all’interno del progetto The Commons su Flickr: bene, questo loro materiale è stato riutilizzato da Rob Manson e Alex Young per creare un’applicazione di Augmented Reality.

In che modo?

I due hanno caricato 400 immagini storiche di Sydney prese dall’archivio Commons del museo come POIs (pubblici punti di interesse): in questo modo, girando per Sydney e puntando la camera del nostro device è possibile vedere in tempo reale le immagini di come era quel luogo anni e anni prima, ricevendo anche molte informazioni direttamente da Flickr o dalle schede del museo.

buildAR_2

We’re in the process of creating layers for a lot of people at the moment and another great example is with the Powerhouse images that were released into the Flickr Commons. We loaded over 400 of these images as public POIs so now you can wander around Sydney with your phone and see beautiful historic images of the local area around you. You can then just tap on the POI/photo and you get the option to go directly to the Flickr page for that image, or even better straight to the Powerhouse page with all the historic information and the original image.

Potete leggere l’intervista realizzata da Seb Chan ai creatori dell’applicazione e del Mobile Reality Browser Layar, qui.

Read Full Post »